LIU BOLIN

FOCUS ON: Chinese Contemporary Artists – LIU BOLIN

Liu Bolin è un artista cinese, noto per i suoi autoritratti fotografici, caratterizzati dalla fusione del corpo con l’area circostante, attraverso un accurato body-painting.

Credits: Reuters/Jorge Silva

Dopo le sue prime mostre a Beijing nel 1998, il talento di Liu godette di una fama e riconoscenza internazionale grazie alla serie «Hiding in the city» in cui tocca i temi universali del rapporto tra uomo e natura e tra pensiero e potere politico.

Questo tratto peculiare è iniziato nel 2005 quando il Villaggio Suojia a Pechino, il villaggio di artisti indipendenti dove risiedeva, è stato smantellato dalle autorità. In questa occasione si mimetizza con esso per la prima volta, volendo dimostrare la sua appartenenza a quel luogo.

 

Source: BoxArt Gallery

Bolin vuole anche mostrare il contrasto con quanto sta accadendo in Cina, dove la distruzione dei quartieri storici è sistematica per fare spazio a nuovi edifici. 

Dall’ottobre 2008 Liu Bolin focalizza la sua attenzione sull’Italia, in particolare sulla conservazione del patrimonio storico-artistico e punta a mostrare anche il contrasto con quanto accade in Cina, in cui la distruzione di quartieri storici è sistematica e fisiologica per far spazio alla nuova edilizia delle megalopoli.

Source: BoxArt Gallery

Source: Photography of China

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.