CHEN ZEN

FOCUS ON: Chinese Contemporary Artists – CHEN ZEN

Chen Zen era un artista cinese.
Nasce a Shanghai nel 1955 e viene a mancare prematuramente a Parigi nel 2000.
Chen Zen aveva fatto della sperimentazione e della filosofia di vita parte integrante della sua espressività artistica. 

All’età di 25 anni gli fu diagnosticata una malattia incurabile, un’esperienza che gli ha dato l’opportunità di riflettere sul valore di tempo e di spazio.

© Galleria Continua San Gimignano – Beijing – Les Moulins – Habana / ADAGP, Parigi / Ph. Chen Zhen Chen Zhen, Fu Dao / Upside-Down Buddha / Arrival at Good Fortune, 1997. Veduta dell’installazione CCA – Central for Contemporary Art, Kitakyushu, Giappone, 1997

Nel 1986, dopo il suo arrivo in Francia, si dedica prevalentemente alle installazioni. Si focalizza prevalentemente sulla relazione tra uomo, consumo, società e natura.

Sperimenta diverse tipologie di materiali: da oggetti provenienti dalla vita umile e quotidiana di Shanghai, alla cristalleria artigianale creata in collaborazione con artigiani italiani, fino a semplicissime candele provenienti da tutto il mondo.

Nella sua arte combina la conoscenza scientifica e culturale cinese e occidentali, contrapponendoli tra loro.

Dal 1991 al 2000 Chen Zhen crea una serie di opere connesse con la terra. “Purification Room” è il lavoro finale della serie dedicata a questo tema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.