| News

Mario Boselli: una Cina sempre più aperta favorisce la prosperità di tutti i popoli del mondo – INTERVISTA PER CINITALIA

Fonte:China Media Group-Cinitalia il 12 luglio 2022

La testata giornalistica e di informazione Cinitalia ha intervistato il Presidente dell’Istituto Italo Cinese, il Cav Lav Mario Boselli e commentato le sue riflessioni in un interestante articolo sull’apertura della Cina, i cambiamenti che l’hanno investita negli ultimi anni e la cooperazione internazionale. 

Riportiamo di seguito l’articolo completo.

Qui è possibile consultare l’articolo originale pubblicato da Cinitalia. 

“Nell’ultimo decennio, la Cina ha fatto notevoli progressi in tutte le aree che vanno dall’economia alla tecnologia, dall’ambiente ecologico al tenore di vita, evoluzione testimoniata da coloro che seguono dall’esterno e da vicino il Paese, tra cui Mario Boselli, presidente dell’Istituto Italo Cinese e della Italy China Council Foundation. In una recente intervista, Boselli ha raccontato i cambiamenti più significativi della Cina di cui è stato testimone, e i fattori essenziali che hanno permesso questo percorso di successo, con gli occhi di una delle personalità più attive negli scambi tra Italia e Cina.

Nel 2021 l’interscambio commerciale tra Italia e Cina ha raggiunto i 74 miliardi di dollari stabilendo un record storico. L’export italiano verso la Cina è cresciuto del 36,3% su base annua, raggiungendo i 30,3 miliardi di dollari. Nell’intervista, Mario Boselli ha positivamente valutato i concetti e le misure adottati dalla Cina nell’ultimo decennio per accelerare il passo verso un’apertura di più alto livello, in favore del commercio internazionale e della prosperità di tutti i popoli del mondo.

Negli ultimi 10 anni la Cina, mentre cresceva in ambito economico e industriale, ha attribuito una sempre maggiore attenzione alla sostenibilità ambientale, impegnandosi a “costruire insieme una comunità di vita tra l’uomo e la natura”, come a più riprese ribadito dal capo dello Stato, Xi Jinping. Al riguardo, Mario Boselli ha apprezzato la posizione cinese, e in particolare le capacità e le azioni reali della Cina per la realizzazione della sostenibilità ambientale, presentando le migliori pratiche italiane e suggerendo una maggiore cooperazione tra i due Paesi in questo ambito.

Secondo Mario Boselli, il successo più importante della Cina è stato quello di aver sconfitto la povertà assoluta grazie alla guida del Partito Comunista Cinese, che ha svolto un ruolo essenziale nel governare il Paese seguendo principi come quello di mettere il popolo al primo posto e quello della meritocrazia.

A termine dell’intervista, il signor Boselli ha espresso l’auspicio che la Cina continui nel percorso che l’ha portata ai brillanti risultati di oggi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.