Miao’s New Year Festival

Il Festival dell’etnia dei Miao è stato inserito nella lista dei beni culturali non-materiali della Cina. Si tratta di una festa che ricorre in tempi diversi nelle varie regioni del paese e ha lo scopo di festeggiare l’anno nuovo. Durante i festeggiamenti, danze, corse di cavalli, combattimenti tra galli e tra bufali vi permetteranno di entrare nel clima di gioia.

Guiyang, insieme a Kaili e al villaggio Xijiang, rappresenta la culla dell’etnia Miao. Guiyang vive al ritmo dei suoi mercati, a volte notturni, ricchi di prodotti locali da poter degustare sul posto.

Kaili è invece una città nella prefettura autonoma del Qiandongnan, fulcro dell’artigianato Miao. Situato lungo il fiume il mercato ha un’atmosfera particolare grazie alle sue imponenti dimensioni e alle sue case ed edifici in legno.

Infine, il villaggio di Xijiang è il più grande villaggio Miao al mondo. Nascosto nell’avvallamento delle colline del Leigong, è un posto magnifico circondato da una vasta vegetazione e dalle sue tipiche casette in legno che al tramonto assumono colorazioni splendenti.

 

 

Per informazioni, quotazione e dettagli, inviare una mail a info@istitutoitalocinese.org.