Informativa Privacy

I – INFORMAZIONI RELATIVE ALLA PRIVACY POLICY DEL SITO http://www.istitutoitalocinese.org Con riferimento alle normative Regolamento UE n. 2016/679 e del successivo d.lgs 101/2018

Questa informativa descrive le modalità con cui l’Istituto Italo Cinese con Sede legale in Foro Buonaparte, 51, 20121 Milano (di seguito il “Titolare” o l’ “Istituto”) raccoglie, conserva e utilizza i dati personali, acquisiti durante l’utilizzo del sito web, ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (il “GDPR”) e in conformità con ogni altra disposizione normativa dell’Unione Europea o degli Stati membri applicabile in materia di privacy (insieme, la “Normativa Privacy”).

Il trattamento dei dati personali verrà effettuato con correttezza, liceità e trasparenza.

I.         Titolare e responsabile del trattamento

Il Titolare del trattamento dei tuoi dati personali è l’Istituto Italo Cinese con Sede legale in Foro Buonaparte, 51, 20121 Milano (MI), Titolare del trattamento è Cav. Lav Mario Boselli

Puoi indirizzare eventuali richieste in merito al trattamento dei tuoi dati personali al seguente indirizzo e-mail info@istitutoitalocinese.org

   II.         Categorie dei dati trattati, finalità e condizione che giustifica il trattamento 

L’Istituto tratterà le seguenti categorie di dati personali per gli scopi di seguito specificati:

Finalità Base giuridica  

Categorie dei dati trattati

 

  i.        per permetterti di usufruire dei servizi offerti dall’Istituto, è necessario trattare alcuni dati (ad es. per rispondere alle richieste, creare offerte e progetti, contattare il nostro staff di assistenza…). Il trattamento è necessario per fornire risposte alle tue richieste (art. 6, c. 1, lt. b) GDPR).

 

dati comuni: nome e cognome, numero di telefono, indirizzo email, nome azienda

 

 

 ii.       per adempiere agli obblighi contrattuali legati a prenotazioni e acquisto di servizi per l’esecuzione di viaggi e partecipazione ad eventi. Adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento (art. 6, c.1 lt. c) GDPR)

 

Come sopra oltre a dati come documenti di identità, e preferenze per i viaggi
iii.       per inviare comunicazioni di marketing e commerciali, riferite a prodotti e servizi del Titolare, tramite email oppure posta.

Infine, l’Istituto potrebbe utilizzare i dati personali per ricerche volte al miglioramento di prodotti e servizi, nonché per analisi di soddisfazione della clientela.

Perseguimento di un legittimo interesse del titolare del trattamento (art. 6, par. 1 lt. f) GDPR) dati comuni: nome e cognome, numero di telefono, indirizzo email, indirizzo aziendale

III.         Modalità, tempo e luogo del trattamento

I dati potranno essere trattati in forma elettronica o cartacea.

L’Istituto Italo Cinese adotta misure tecniche e organizzative in grado di impedire la perdita, l’uso improprio e l’alterazione dei dati personali sotto il tuo controllo. Ciononostante, nessun tipo di trasmissione di dati via web o conservazione di questi può considerarsi assolutamente sicura: per questo motivo, preghiamo di non inviarci informazioni confidenziali e che, pertanto, devono rimanere segrete.

I dati oggetto di trattamento sono conservati presso la sede della Società e presso gli archivi dei fornitori IT.

I dati necessari anche per adempiere agli obblighi legali (finalità (i) e (ii) sopra), saranno conservati per un periodo non superiore a quello necessario per le medesime finalità e, in ogni caso, per non più 10 anni dalla cessazione del contratto. Alla fine di tale periodo, i dati verranno eliminati o resi in forma anonima.

I dati necessari per finalità di marketing (finalità (iii) sopra) saranno conservati per non più di due anni dalla data dell’ultima interazione informatica registrata.

 IV.         Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere 

Il conferimento dei dati personali per le finalità di cui ai punti (i) – esecuzione di un contratto – e (ii) – è necessario. L’eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti o la loro inesattezza potrebbe comportare l’impossibilità di ottenere le risposte richieste e di godere dei servizi necessari.

Il conferimento dei dati personali per la finalità di cui al punto (iii) – marketing e comunicazioni commerciali – è facoltativo (si ha il diritto di opporsi all’ulteriore trattamento dei dati per questa finalità in qualsiasi momento). L’eventuale opposizione non comporterà alcuna conseguenza pregiudizievole per consentire di godere dei servizi acquistati.

V.         Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza dei dati e ambito di diffusione dei dati medesimi 

I dati conferiti saranno trattati dalle seguenti categorie di soggetti: personale autorizzato dall’Istituto, appartenente alle unità coinvolte nella gestione dei servizi, cui sono date apposite istruzioni per il trattamento;

A soggetti terzi che svolgono attività connesse o strumentali all’attività del Titolare, in qualità di responsabili esterni del trattamento, nominati dall’Istituto (quali, ad esempio, fornitori, società di servizi informatici e telematici o di archiviazione).

L’elenco completo e aggiornato di tali soggetti è a disposizione presso la sede operativa dell’Istituto ed è disponibile su richiesta.

I dati non saranno diffusi, salvo che ciò sia necessario per adempiere a obblighi previsti dalla legge e/o regolamenti.

VI.         Condivisione dei dati verso Paesi che si trovano al di fuori dell’area economica europea

I dati personali potrebbero essere trasferiti anche a soggetti terzi che si trovino al di fuori dell’area economica europea, per soddisfare le finalità sopra indicate, con particolare riferimento alla Repubblica Popolare Cinese.

In tali casi, l’Istituto si impegna ad adottare misure appropriate per assicurare che i dati personali siano adeguatamente protetti nel luogo di destinazione, verificando che i soggetti terzi siano certificati Privacy Shield oppure abbiano regole approvate dalle competenti autorità oppure abbiano con la Società appositi accordi.

Copia delle garanzie appropriate o opportune sono disponibili presso la sede della Società ed è disponibile su richiesta.

VII.         Esercizio dei diritti sulla privacy 

E’ sempre possibile rivolgersi per iscritto al Titolare, inviando una lettera raccomandata con avviso di ricevimento alla sede dell’Istituto Italo Cinese con Sede legale in Foro Buonaparte, 51, 20121 Milano o tramite e-mail all’indirizzo info@istitutoitalocinese.org, per l’esercizio dei diritti di accesso, modifica, cancellazione e opposizione di seguito descritti (sanciti dalla Normativa Privacy), ossia per ottenere:

  1. conferma dell’esistenza o meno di dati personali che ti riguardano, anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intellegibile;
  2. indicazione dell’origine dei dati, delle finalità e modalità del trattamento, delle categorie di dati personali in questione, degli estremi del Titolare e del responsabile del trattamento, dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, del periodo di conservazione o, se non è possibile, dei criteri per determinarlo;
  3. aggiornamento, rettifica ovvero integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, l’attestazione che le operazioni richieste sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Inoltre, si ha il diritto di chiedere la limitazione del trattamento che riguarda e il trasferimento dei dati ad un diverso titolare (c.d. diritto alla portabilità dei dati), o ad un diverso Paese.

E’ possibile opporsi per motivi legittimi al trattamento dei propri dati, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, o opporsi, in tutto o in parte, (tra gli altri, in relazione a specifici mezzi di comunicazione) al trattamento di dati personali a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

E’ altresì possibile proporre reclamo al Garante italiano per la protezione dei dati personali e/o alle altre autorità di controllo

Documento aggiornato al 20 settembre 2018