Hong Kong-Changsha-Zhangjiajie

Un particolare viaggio che vi porterà sui passi della dinastia Qing e del film Avatar.

Prima tappa è la città di Hong Kong, ex colonia inglese che costituisce un misto tra modernità e tradizione. Kowloon e la sua area urbana, i mercati notturni e l’imponente statua del Buddha di bronzo sull’isola di Lantau ne sono un esempio. Luoghi immancabili sono invece il Waterfront di Tsim Sha Tsui, da cui poter ammirare il famoso skyline della città, e il Victoria Peak, il picco più alto di Hong Kong che offre uno splendido panorama dell’isola.

Il viaggio proseguirà a Changsha, città capoluogo della Provincia dello Hunan. Qui, ai piedi del pittoresco Monte Yuelu, è situata l’Università dell’Hunan che gode del titolo di “Accademia Millenaria e Università Centennale” ed è polo di numerosi dipartimenti.

A poco più di 1 ora da Changsha, si trova Shaoshan. Si tratta del luogo della memoria rivoluzionaria per eccellenza e luogo di celebrazione, oltre che città natale, di Mao Zedong.

Ultima tappa dell’itinerario è Zhangjiajie, città-prefettura nella parte nord-occidentale della provincia cinese dell’Hunan. Compreso nel meraviglioso paesaggio di Wulingyuan è il Parco Nazionale di Zhangjiajie, area di particolare interesse storico e naturalistico, oltre che fonte di ispirazione per le Hallelujah Mountains del film Avatar e altri capolavori della cinematografia internazionale. Nel 1992, l’area è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

 

Per informazioni, quotazione e dettagli, inviare una mail a info@istitutoitalocinese.org.